I nostre impegni

our visions

LA NOSTRA VISIONE

La riduzione dei consumi energetici è il nostro principale interesse e il settore dell'edilizia svolge un ruolo preponderante nelle iniziative intraprese dalla Francia per raggiungere gli obiettivi della transizione energetica. Che si tratti di una nuova costruzione, con la diffusione degli edifici a energia positiva, oppure di una ristrutturazione, l'isolamento rappresenta uno dei principali mezzi a nostra disposizione per vincere tale scommessa.

INNOVARE PER MEGLIO ISOLARE

Dalla sua fondazione, ACTIS ha concentrato costantemente i suoi sforzi sull'innovazione allo scopo di progettare, sviluppare e proporre soluzioni efficaci e alternative agli isolanti tradizionali. Per raggiungere tale risultato, ACTIS ha scelto di non avere alcun preconcetto. Prioritariamente, la sua riflessione è mirata alle esigenze dei clienti e al modo in cui è possibile rispondervi al meglio, nel rispetto dei requisiti normativi. Che si tratti del materiale utilizzato, dello spessore o della tecnologia, il nostro team R&D studia tutte le possibilità.

Per ACTIS, innovare significa anche limitare gli impatti sull'ambiente e proporre soluzioni rispettose degli utilizzatori. Sviluppiamo quindi i nostri prodotti allo scopo di ridurre al massimo i loro impatti ambientali e sanitari nell'arco del loro intero ciclo di vita.

ISOLARE BENE SÌ, ISOLARE TROPPO NO

Il ruolo di un isolante è di frenare le dispersioni termiche che si producono in un edificio riscaldato in inverno e di evitare il ricorso alla climatizzazione in estate, quando l'edificio è soggetto a intensi apporti di calore dall'esterno. Nel corso degli anni, le regolamentazioni termiche successive hanno stabilito valori minimi di resistenza termica sempre più elevati. Eppure, tale isolamento in eccesso, il quale rappresenta un costo non trascurabile per l'impresa capocommessa oltre che una perdita di volume abitabile, non è necessariamente una strategia efficace per realizzare maggiori risparmi energetici. Soprattutto quando l'impermeabilità non viene presa in considerazione.

Ciò è dimostrato dal metodo di calcolo ufficiale 3CL-DPE utilizzato dai diagnosti al momento della realizzazione della diagnosi energetica (DPE). Dopo avere raccolto informazioni sulle caratteristiche di un edificio inizialmente non isolato, tale metodo consente di misurare l'impatto della resistenza termica di un isolante sul consumo energetico di un edificio e di tracciare una curva dei risparmi energetici realizzati in tale costruzione in base a diversi valori di resistenza termica inseriti.

È inoltre possibile constatare che i risparmi energetici realizzati grazie a un isolante con una resistenza termica di 2,5 sono vicinissimi a quelli realizzati grazie a un isolante con una resistenza termica di 6. Infatti, la curva dei risparmi energetici raggiunge inequivocabilmente un valore massimo e il guadagno in termini di risparmi energetici tra un valore R di 2,5 e un valore R di 6 è inferiore al 3%.

qui sommes nous

PRODOTTI DI QUALITÀ

La qualità dei nostri prodotti è al fulcro delle nostre preoccupazioni. Infatti, non esiste un isolamento efficace senza isolanti performanti che durano nel tempo.

La società ACTIS è quindi certificata a norma dello standard di qualità ISO 9001 da luglio del 2005. Tale certificazione include "la progettazione, la fabbricazione e la commercializzazione dei suoi isolanti sottili multistrato riflettenti oltre che dei collaudi in loco che consentano di misurarne le prestazioni termiche".

Allo scopo di garantire la qualità dei nostri prodotti, abbiamo integrato la fabbricazione della gran parte dei componenti dei nostri isolanti. A partire dal gennaio 2008, ogni prodotto ACTIS è inoltre dotato di un numero di tracciabilità che consente di identificare il lotto di fabbricazione di cui è parte. ACTIS può inoltre assicurare il follow-up dei prodotti nel corso dei 10 anni successivi alla data di fabbricazione.

Controlliamo inoltre la qualità dei nostri prodotti per l'intera catena di fabbricazione, dalle materie prime ai prodotti finiti passando per gli strumenti di produzione e di misurazione, l'imballaggio e la distribuzione. ACTIS effettua oltre 100.000 prove all'anno per il controllo qualità e annualmente vengono realizzati audit da parte di Bureau Veritas allo scopo di verificare la conformità ai sensi dello standard ISO 9001.

 

PRESTAZIONI VERIFICATE DUE VOLTE

Qualità significa anche avere la capacità di garantire la prestazione termica dei nostri isolanti. Le condizioni meteorologiche (vento, pioggia) influiscono sulla performance. Eppure non ne viene tenuto conto al momento dei test ufficiali in laboratorio. Ecco perché ACTIS effettua una doppia valutazione per garantire ai clienti la prestazione dei prodotti una volta messi in opera.

Gli isolanti ACTIS vengono sottoposti a test in laboratorio, con il metodo della scatola calda protetta, ai sensi dello standard di prova EN 16012, e a una valutazione in situazione reale, tramite prove in sito ai sensi del riferimento BIP-001.

PRODOTTI CHE RISPETTANO L'UTILIZZATORE E SEMPLIFICANO LA MESSA IN OPERA

ACTIS dedica una speciale attenzione al benessere degli utilizzatori dei suoi prodotti. Che si tratti di professionisti o di utenti degli edifici, tali persone usufruiscono di soluzioni di isolamento sviluppate allo scopo di offrire il comfort migliore e una semplicità di messa in opera senza paragoni.

I nostri prodotti sono progettati per limitare le emissioni di Composti Organici Volatili (COV) e non rilasciano fibre irritanti. Pertanto non sono necessari occhiali di protezione, maschere né guanti per la loro manipolazione. Inoltre, i materiali utilizzati conferiscono loro una grande leggerezza.

Allo scopo di sostenere ulteriormente gli artigiani, ACTIS organizza corsi di formazione specifici sulla messa in opera dei suoi prodotti, la cui qualità è essenziale per la performance. Sono inoltre disponibili guide alla posa per presentare e spiegare ogni fase.

PRODOTTI CHE RISPETTANO L'AMBIENTE

Dal 2003, ACTIS si è mobilitata allo scopo di limitare al massimo il suo impatto sull'ambiente e ha adottato una politica di "Qualità, Sicurezza e Ambiente" rigorosa.

Tale iniziativa si iscrive nel contesto delle attività dell'impresa, dalla raccolta differenziata dei rifiuti fino alla gestione ottimizzata della produzione o al trasporto dei prodotti finiti, per ridurre i consumi energetici.

Ad esempio, l'arrotolamento nel senso della lunghezza e la pallettizzazione di alcuni prodotti ci hanno consentito di ridurre del 20% il numero di camion dedicati alla consegna. ACTIS ha inoltre implementato un processo di recupero quasi totale dei ritagli dei prodotti per l'isolante HYBRIS. Tali ritagli vengono triturati e trasformati in granuli che vengono reintrodotti nella produzione dei componenti.

Inoltre, il reparto R&D partecipa attivamente a tale iniziativa grazie, nello specifico, all'ecoprogettazione dei prodotti. Ad esempio, le caratteristiche di resilienza del nuovo isolante HYBRIS permettono di compattarlo per il trasporto senza comprometterne il comportamento ottimale dopo il disimballaggio. Inoltre, grazie ai materiali utilizzati, i prodotti sono imputrescibili e non richiedono quindi l'aggiunta di fungicida.

Infine, per dovere di trasparenza nei confronti dei clienti, ACTIS realizza Analisi del Ciclo di Vita (ACV) per ciascuno dei suoi prodotti di isolamento.

 

 

ASCOLTARE SEMPRE GLI UTILIZZATORI

I nostri punti di forza sono la prossimità ai clienti e la capacità di ascolto. Tali scambi sono essenziali perché ci consentono di far evolvere i prodotti e di sviluppare nuovi isolanti per proporre soluzioni alternative conformi alle loro aspettative in termini di ritorno sull'investimento, di comfort e di durata.

Facciamo affidamento sulla disponibilità del nostro team commerciale, della nostra assistenza tecnica e di un servizio postvendita di qualità per supportare i professionisti e consigliarli nel quotidiano, prima, durante o dopo il completamento di un cantiere.

 

our visions
I nostri impegni

ACTIS si impegna nello sviluppo di soluzioni di isolamento che offrono un elevatissimo comfort agli utilizzatori e agli occupanti: comfort termico in inverno e in estate, comfort acustico, comfort duraturo con prestazioni di isolamento che si mantengono nel tempo (materiali imputrescibili, isolanti che non si assestano), rispetto della qualità dell'aria interna e grandissimo comfort di posa.